Presentazione dei lavori per il Carro Trionfale

COMUNICATO STAMPA

Il Presidente dell’Associazione Maria SS. della Bruna, Mimì Andrisani, unbozzetto2016itamente all’Amministratore Diocesano mons. Pierdomenico Di Candia e al parroco della Chiesa Cattedrale don Vincenzo Di Lecce, comunica che il giorno 22 Marzo p.v., alle ore 10.00, nella fabbrica del Carro, sita nell’omonima Piazzetta, il Comitato Esecutivo, composto da Bruno Caiella, Franco Lionetti, Antonio Nicoletti, Giovanni Santantonio e la coordinatrice Ernestina Soda, presenterà alla stampa e ai Soci Promotori il Carro Trionfale 2016 in fase di costruzione.

Nell’occasione, sarà presentato il Volumetto “CARRO TRIONFALE 2016” che l’Associazione Maria SS. della Bruna ha curato per fornire, alla cittadinanza materana e ai tanti turisti e visitatori, un agile documento sul manufatto in cartapesta, realizzato dall’artista-artigiano Michelangelo Pentasuglia.

Con quest’opera, contenente note storiche, pubblicazione di documenti inediti, approfondimenti sul tema “Misericordiae Vultus”, disegni riprodotti sul Carro Trionfale, il Comitato ha voluto dare continuità all’iniziativa messa in atto per la prima volta nel 2015, per fornire una chiave di lettura del Carro Trionfale 2016.

Il Presidente
Domenico Andrisani

Svelato il bozzetto di Michelangelo Pentasuglia

Bozzetto 2016

Bozzetto Vincitore

È stato presentato questa mattina, nel Salone degli Stemmi dell’Episcopio, il bozzetto di Michelangelo Pentasuglia, vincitore del bando di concorso per la realizzazione del manufatto di cartapesta.

In presenza delle maggiori autorità religiose, civili e militari è stato presentato il bozzetto avente tema: la Misericordia, da cui il passo del Vangelo di Luca “Gesù, il volto misericordioso del Padre”.

Dopo l’introduzione del dott. Infante, il saluto commosso di S.E. Mons. Salvatore Ligorio che si è congedato dall’Arcidiocesi di Matera-Irsina dopo 13 anni, di cui oltre 11 passati come guida metropolita. Mons. Ligorio ha voluto ricordare il suo essere vicino ai giovani ed ha chiesto alle istituzioni un maggiore impegno per la costruzione di una Scuola della Cartapesta. Mons. Salvatore Ligorio che ha detto di voler essere presente il 2 Luglio p.v. e ha voluto lasciare la diocesi “della Visitazione e del Magnificat” con queste parole: “Semplicemente grazie, il mio cuore è già lì nella mia nuova sede, ma non dimentico assolutamente quanto la città di Matera ed i materani mi hanno dato”. E la sala, in piedi, ha ricambiato con un emozionante e prolungato applauso, la sua dimostrazione di affetto e gratitudine.

E’ stato poi spiegato con le parole di Don Vincenzo Di Lecce, il tema del Carro, che mostra nella parte centrale la parabola del Padre Misericordioso (meglio nota come la parabola “del figliol prodigo”) tratta dal Vangelo di Luca. Nei pannelli, invece, sono rimarcate le opere di misericordia.

Sono quindi giunti i saluti di Mons. Pierdomenico Di Candia in rappresentanza del Capitolo Cattedrale e quelli di un emozionato, ma non certo meno incisivo del solito, Presidente dell’Associazione Mimì Andrisani. Il dott. Andrisani ha salutato le autorità presenti, le associazioni che sono parte integrante dei festeggiamenti quali l’Ass. “Cavalieri di Maria SS. della Bruna” e la “Confraternita dei Pastori della Bruna”, gli sponsor, il Comitato esecutivo ed i soci. Tanti i progetti ed i sogni portati avanti in questi due anni e molti altri quelli da realizzare. Poi, senza giri di parole, la richiesta di una sede per l’Associazione che presiede e per cui lavora tutto l’anno, indirizzata proprio agli esponenti politici locali presenti in sala. In conclusione del suo intervento, l’augurio a Mons. Ligorio cui è stato fatto dono di un anello raffigurante la Vergine Maria SS. della Bruna: “ad meliora et maiora semper”.

Sono stati svelati, infine, i tre bozzetti della categoria non professionale e i due della categoria professionale.

Dunque sarà ancora una volta il Maestro Michelangelo Pentasuglia, che da solo ha realizzato ben 14 Carri trionfali (49 con il padre e lo zio) a realizzare, insieme ad una equipe di giovani artisti, il Carro della Bruna per l’edizione n. 627. A lui e alla sua schiera di giovani artisti, i nostri più sentiti auguri di buon anno e buon lavoro.

Michele Cancelliere

 

C’è aria di festa nella Città dei Sassi!

ariaIl 31 Maggio si è festeggiata la Visitazione. Nella santa messa concelebrata nella Chiesa di San Francesco d’Assisi da S.E. Mons. Salvatore Ligorio, si è voluto ricordare il giorno liturgico in cui è narrata, nelle Sacre Scritture (dal Vangelo di Luca – Lc. I, 39-56), la Visita di Maria a sua cugina Santa Elisabetta, in occasione della nascita di Giovanni battista.

Il 2 Giugno invece, nella Chiesa di San Francesco d’Assisi, si è conclusa la serie di nove appuntamenti del “due Luglio tutto l’anno”, con cui i devoti di Maria rinnovano lo spirito di comunione, il secondo giorno di ogni mese. Alle celebrazioni hanno partecipato i Pastori della Bruna, il Comitato organizzatore dei festeggiamenti, un folto gruppo di Cavalieri di Maria, il Maestro cartapestaio Michelangelo Pentasuglia e l’auriga Belisario Montemurro. Il Parroco della Cattedrale Don Vincenzo di Lecce ha voluto augurare, prima ancora di “dare gloria” ai fedeli, una buona Festa della Bruna: “una festa dello spirito, più che del corpo”, perchè “la Festa sia un momento di comunione che ci vesta del mantello di gioia e non ci scivoli addosso come un evento qualsiasi”.

Ma non è tutto! Sono cominciati gli eventi collaterali che, ogni anno e sempre più, pullulano nei mesi di Giugno e Luglio, e riempiono le Piazze, i campetti sportivi e le sale cinematografiche anche ben prima della Novena e oltre l’Ottava. Tra gli eventi più importanti, vogliamo citare i tanti appuntamenti con lo sport organizzati dal CSI: il torneo di Calcio a 5 (il sito di riferimento è http://matera_basilicata.csi-net.it ), giunto alla sua sedicesima edizione, ed il torneo di volley misto, oltre ai tornei di bocce, di tennistavolo e di basket, organizzati ancora dal CSI di Matera.

Si comincia a respirare aria di Festa nella Città dei Sassi.

Finalmente! Auguri Matera!

Presentato il bozzetto del Carro Trionfale

tbozzettoE’ stato presentato questa mattina, a poco più di cento giorni dal 2 Luglio, il bozzetto del Carro Trionfale della Festa della Bruna, edizione 2009. Nel Palazzo Arcivescovile della Diocesi di Matera-Irsina, alla presenza di S. E. Mons. Salvatore Ligorio, del Presidente del Comitato Organizzatore Franco Palumbo e del Rappresentante della Cittadinanza dott. Giovanni Vizziello, è stato svelato il bozzetto del Carro dipinto dal maestro Michelangelo Pentasuglia. I lavori per la costruzione del manufatto dunque, sono stati affidati all’estro e genio del pittore materano, che realizzerà il trono della Madonna della Bruna nei prossimi mesi.

Il tema scelto quest’anno, prende spunto dall’Anno Giubilare indetto da Papa Benedetto XVI in onore dell’Apostolo per il bimillenario dalla sua nascita, e si intitola “San Paolo migrante, Apostolo delle genti… non più stranieri, nè ospiti, ma della famiglia di Dio” (Cfr. Ef 2,19).