Festa della Bruna 2015: il tema del Carro, novita’ e ritorno alla tradizione!

La Conferenza stampa del Comitato Esecutivo

immagine_MdBIl tema del Carro Trionfale della 626a edizione della Festa sara’: ”L’incontro di Gesù con la samaritana: icona e modello per l’evangelizzazione”. Lo ha annunciato il delegato arcivescovile e parroco della Chiesa Cattedrale Don VIncenzo Di Lecce. Proseguendo nella presentazione, e’ stata espressa la volonta’ di tornare a solcare il percorso degli antichi rioni Sassi durante la tradizionale processione dei Pastori nella mattina del 2 Luglio. Piu’ avanti, durante la conferenza, e’ stata proposta anche una novita’: la traslazione dell’immagine di Maria (che normalmente ha luogo nella tarda mattinata del giorno 2) potrebbe essere anticipata alla serata del giorno della Vigilia.

Nel corso della conferenza sono intervenuti anche il Prof. Emanuele Calculli, il quale ha presentato il libro ”La confraternita, il quadro e la Processione dei Pastori della Bruna nella festa del 2 luglio”; poi, l’intervento del presidente dell’Associazione Maria SS. della Bruna Vito Domenico Andrisani. Mimi’, dopo aver definito gli aspetti economici (23.000 euro il costo del manufatto e 3.000 euro di ammenda per lo stesso costruttore che si impegna a non partecipare allo sfascio del Carro) ha parlato delle criticita’ che si sono evidenziate nel corso dell’anno: difficolta’ sul reperimento di una sede per il Comitato e tempi troppo lunghi per il pagamento delle somme stanziate dagli enti pubblici. Per queste ragioni, lo stesso Mimi’, ha annunciato le sue dimissioni che presentera’ in serata a S.E. Mons. Salvatore Ligorio (che dovra’ valutarle e decidere se respingerle e lasciare la guida nelle mani del Dott. Andrisani o accettarle procedendo con la formazione di un nuovo Comitato esecutivo).

Come autore del portale festadellabruna.it mi auguro che, per quanto costruito insieme nelle ultime edizioni, il presidente resti al suo posto e, di concerto con i componenti del Consiglio di amministrazione, riesca a dare un nuovo slancio e ancora lustro alla nostra tradizione piu’ grande.

Matera, li 02.10.2014

Michele Cancelliere

Biglietti vincenti e Conclusione della Festa!

Resoconto festadellabruna.it

8738Si è conclusa Lunedì 7 Luglio, con la traslazione della Sacra immagine di Maria presso la chiesa di San Giuseppe (Via Riscatto), la 625a edizione della Festa della Bruna.

Anche quest’anno Matera e i materani hanno risposto con grande devozione e partecipazione alle Celebrazioni che, cominciate il 23 Giugno con la Novena, si sono concluse Domenica 6 Luglio con l’Ottavario. Da sottolineare l’enorme apporto degli sponsor che, in pochi anni, hanno finalmente permesso il raggiungimento di un obiettivo fissato ab illo tempore: superare, con i fondi raccolti da privati e aziende, quelli elargiti dagli enti pubblici. E cosi’, con l’apporto di main sponsor e di un piano marketing ad hoc, il Comitato Esecutivo, coadiuvato dall’Associazione Maria SS.ma della Bruna, ha organizzato ed arrichito questa 625a edizione con alcune, partecipatissime, spettacolari novita’: la galleria di luminarie in piazza V. Veneto e il ritorno di un vero e proprio spettacolo di fuochi piromusicali sul Parco del Castello (in occasione dell’Ottavario) con tanto di violinista che ha suonato dal vivo celebri brani musicali ritmati dai fuochi d’artificio che coloravano, sullo sfondo, le torri del Castello Tramontano.

Il 2 Luglio si e’ svolto come vuole la da tradizione: all’alba la Processione ”dei Pastori”, a cui la partecipazione si e’ ormai consolidata oltre le diecimila unita’; subito dopo, la vestizione del Generale dei Cavalieri A. Raffaele Tataranni nella sala Levi del Palazzo Lanfranchi, con la Processione verso il quartiere Piccianello partita in ritardo, ma comunque seguitissima fino alle 14.00, momento in cui la Sacra Immagine di Maria, insieme alla Curia e ai sessanta Cavalieri, e’ arrivata sul sagrato della Chiesa dell’Annunziata. Nella Processione serale poi, il Carro Trionfale (realizzato come nella passata edizione da Andrea Sansone) sambrava navigasse su due ali di folla e, negli istanti in cui la spalliera che sorregge la Santa patrona, si è fermata a pochi centimetri dalla cupola di luminarie allestita in Piazza e sono risuonate le note dell’Ave Maria di Schubert, la Processione ha vissuto il suo momento più emozionante. Dopo i tradizionali Tre Giri, simbolo della ”presa di possesso” della Citta’, il Carro Processionale ha abbandonato parte della sua scorta tradizionale (quella dei Cavalieri) e, protetto da un poderoso schieramento di agenti delle forze dell’ordine (come ormai avviene da molti anni), si e’ avviato verso la Piazza Vittorio Veneto, ormai stracolma di gente a perdita d’occhio, per quello che da sempre e’ e rimarra’ l’evento piu’ folcloristico dei festeggiamenti: lo strappo del Carro. Anche quest’anno, l’enorme manufatto di cartapesta frutto del lavoro di mesi, e’ stato svellato in pochi minuti nel centro cittadino, per la gioia di migliaia di cittadini e di turisti assiepati in ogni angolo della piazza; folla che si e’ poi spostata nei rioni Sassi e sui terrazzi dei quartieri piu’ alti, per ammirare lo spettacolo dei giochi pirotecnici realizzati sulla Murgia Timone dalla Pirotecnica Santa Chiara.

I ringraziamenti, vanno innanzitutto agli organizzatori di questa Festa: l’Associazione di Maria SS. della Bruna, riorganizzata a Settembre con la nomina del Presidente dott. Vito Domenico Andrisani, e subito resasi operativa e fattiva. Tant’e’ che a Dicembre era gia’ tutto definito con le bande musicali, con il bando per la costruzione del Carro e con la scelta dell’artista. Fondamentale e’ stato il supporto dell’Arcivescovo S.E. Mons. Salvatore Ligorio, della Curia Arcivescovile e del Parroco della Cattedrale Don Vincenzo di Lecce. Buona l’intesa con le istituzioni civili e militari: la Festa e’ il frutto di una collaborazione a tuttotondo che non puo’ prescindere dai suoi attori, organizzatori, produttori. Sentiti ringraziamenti sono rivolti percio’ alle amministrazioni locali, alla questura, al comando dei carabinieri e della guardia di finanza di Matera, al comitato provinciale della Protezione Civile, della CRI, dell’ANPS, ai network televisivi locali, nazionali ed internazionali che hanno rivolto particolare attenzione alla nostra Citta’ in quello che e’, da sempre, il giorno piu’ lungo dei materani.

I numeri di questo portale e delle pagine dei network collegati, ”parlano” di crescita. Solo due dati: in meno di 15 giorni, il portale ha totalizzato oltre 50.000 visualizzazioni ed il canale youtube ne ha totalizzate 20.000. Grazie quindi, a chi collabora da quest’anno o da sempre, con questo portale.

L’augurio personale, è che la Citta’ abbia rinnovato il suo spirito di affidamento alla Vergine (quest’anno ricorre il sessantesimo anniversario dell’istituzione di Matera a Civitas Mariae), e di aver rinforzato la sua cultura e le sue radici, per meglio testimoniare la civilta’ di questo territorio, che e’ poi lo scopo della Candidatura di Matera a Capitale Europea della Cultura nel 2019. E speriamo davvero che sia cosi’, e che la Madonnina ci accompagni.: Evviva Maria, Evviva Matera!

Michele Cancelliere

 

IV Lotteria Maria SS. della Bruna 2014

BIGLIETTI EMESSI: 10.300 – BIGLIETTI VENDUTI: 10.278

I 16 BIGLIETTI VINCENTI ESTRATTI L’11 LUGLIO

01. EQ 05 – Ford Fiesta 5p benzina (Auto Brindisi)

02. ET 50 – Collana con pietre semipreziose e preziose

03. FH 01 – Spilla in oro bianco e pietre preziose

04. LG 42 – Miniatura cavaliere in argento

05. LR 1 – Divano in pelle (Ego Italiano)

06. DC 24 – Orologio uomo Burberry

07. BM 41 – Orologio Haurex

08. CF 49 – Specchiera d’arredo

09. BR 15 – Radiatore d’arredo

10. MB 48 – Poltrona in pelle (Calia Trade)

11. ME 49 – Televisore LCD 32″

12. FM 35 – Televisore 24”

13. GP 20 – Poltrona per ufficio (Visceglia)

14. GQ 28 – Serigrafia di Bellini

15. HT 01 – Bicicletta da donna 28”

16. CR 19 – Soggiorno Praia a Mare 4 persone

Due Luglio tutto l’anno: il prossimo 2 Marzo

Continuano gli appuntamenti del ”Due luglio tutto l’anno”

Cari amici,

il Presidente dell’Associazione Maria SS della Bruna, Domenico Andrisani, comunica che sabato 1 Marzo, alle ore 11:00, presso la Fabbrica del Carro, si terrà un incontro con la presentazione alla stampa e ai Soci promotori (Comune, Provincia, Camera di Commercio e Curia Arcivescovile) dello stato dei lavori della costruzione del Carro trionfale Edizione 2014.
Inoltre, nell’ambito della “Festa della Bruna tutto l’anno”, il giorno 2 Marzo, alle ore 18:30, nella Chiesa di San Francesco d’Assisi, sarà celebrata la Santa Messa, cui seguirà il 3° approfondimento culturale sul tema “Le origini della Festa” trattato dal dott. Marco Pelosi. Alle ore 21:00, presso il Residence Le Monacelle in via Riscatto, sarà tenuto un concerto musicale di Sax Ensemble del Conservatorio “E.R. Duni” di Matera, diretto dal prof. Vito Soranno.
Michele Cancelliere

Cosi’ il Carro Trionfale della 625a edizione!

bozz14Presentato il bozzetto del Carro Trionfale della 625a edizione.

Nella gremitissima sala degli stemmi del Palazzo Arcivescovile di Matera, con la presenza delle locali autorità civili e religiose, del Comitato organizzatore e di numerosi giornalisti e blogger cittadini, si è svolta la cerimonia di presentazione bozzetto del Carro Trionfale!

Di ritorno dalla recente visita pastorale che ha coinvolto le parrocchie e le scuole della diocesi, è stato S.E. Mons. Salvatore Ligorio ad aprire l’incontro. Parole di comunione ed esortazione al vivere la festa all’insegna di una crescita interiore dell’intera comunità che ha visto, anche negli ultimi giorni, dei momenti poco felici.

Il delegato arcivescovile, Don Vincenzo Di Lecce ha poi spiegato il tema centrale del manufatto del 2014: la Carità. Subito dopo è toccato a Mimì Andrisani presentare i progetti del Comitato organizzatore e annunciare quello che sarà il Main Sponsor della prossima edizione: la Bawer S.p.a. Il Carro sarà realizzato da Andrea Sansone, giovane artista materano, già produttore insieme al suo gruppo di lavoro, del Carro della 624a edizione. Il manufatto sarà realizzato grazie alla sponsorizzazione di co.mi.eco e Camera di Commercio di Matera.

Sono poi stati svelati i 2 bozzetti che hanno partecipato al bando di concorso: per la categoria non professionale il bozzetto di Giuseppe Montemurro, testimone di una significativa partecipazione alla festa e, subito dopo, è stato svelato il bozzetto di Andrea Sansone, vincitore della categoria professionale!

L’artista-artigiano ha espresso la sua sentitissima vocazione, dicendosi onorato di poter lavorare per la sua città e per una festa che è anche la sua festa. Il Carro ha al centro l’episodio della guarigione dello storpio, con le statue degli apostoli Pietro e Giovanni che sorreggono lo storpio e sono accompagnati dal Cristo sulle scale del Tempio. L’artista ha promesso, infine, proprio nel senso dei versetti del Atti degli Apostoli “Non ho né oro né argento, ma quello che ho te lo do!”, di realizzare un altro capolavoro!

Il 1 Febbraio verra’ svelato il bozzetto del Carro!

vincenteLa preparazione della Festa della Bruna fa un ulteriore passo avanti.

Sabato 1 febbraio p.v., alle ore 11:30, nel Salone degli Stemmi del Palazzo Arcivescovile, il Comitato Esecutivo dell’Associazione Maria SS. della Bruna presenterà, alla presenza dell’arcivescovo di Matera-Irsina mons. Salvatore Ligorio, il progetto del Carro trionfale Edizione 2014, che sarà realizzato dall’artista-artigiano materano Andrea Sansone, unitamente a quello presentato per la categoria non professionale da Giuseppe Montemurro.

Inoltre, il giorno 2 Febbraio, nell’ambito del programma la “Festa della Bruna tutto l’anno”, sarà celebrata la ricorrenza della “Candelora” con inizio delle funzioni liturgiche, presiedute da S.E. mons. Salvatore Ligorio, alle ore 18:00 nella Chiesa di Santa Chiara e, a seguire, nella Chiesa di San Francesco D’Assisi.

Alle ore 21:00, nel Residence “Le Monacelle” in via Riscatto, si terrà il concerto musicale FLUTE IN PROGRESS con l’orchestra di flauti del Conservatorio E.R. Duni , diretto dal maestro Alessandro Muolo.

Matera, li 25.01.2014

Il Presidente

Dott. Vito Domenico ANDRISANI

Il Comitato ringrazia gli Sponsor!

Gli Sponsor… “Camminare Insieme”

spo_2013E’ datata 2 Dicembre 2013 la missiva con cui, il Presidente del Comitato Esecutivo per i festeggiamenti di Maria SS. della Bruna, si rivolge agli Sponsor della 624a edizione.

Nell’occasione, il Presidente Vito Domenico Andrisani, ha espresso i più sentiti ringraziamenti a quanti hanno contribuito, sotto forma di sponsorizzazione, alla realizzazione della “Festa”. La volontà, nell’illustrare (seppur brevemente) alcune delle attività che sono in fase di programmazione per la prossima edizione dei festeggiamenti, è subito chiara: fare rete.

Fare rete con gli Enti locali, con gli imprenditori piccoli e grandi, con i cittadini… per non disperdere quel prezioso contributo che non dev’essere vista come una mera sponsorizzazione, ma spesso si identifica in persone, relazioni ed emozioni, che permettono di guardare alla prossima edizione con discreto ottimismo: “CAMMINARE INSIEME”.

La missiva rivolta agli Sponsor della 624a edizione.

Comunicato Stampa del 9 Dicembre 2013

Il Carro Trionfale, matera 2019, i Lucani nel Mondo..

iconaL’agenda del Presidente dell’ Associazione Maria SS. della Bruna , Domenico Andrisani, è ricca di appuntamenti. Il Comitato Esecutivo è impegnato a promuovere la “Festa” della Bruna con tante iniziative di grande rilievo.

In data odierna, si terrà l’Assemblea annuale dei Soci; in data 13 Dicembre sarà sottoscritto un protocollo d’intesa con il Comitato Matera 2019 che vedrà l’Associazione diventare PARTNER PRIVILEGIATO per la candidatura della città di Matera a Capitale Europea della Cultura 2019; prima di Natale, la Commissione giudicatrice dei progetti pervenuti per la realizzazione del Carro Trionfale in onore di Maria SS. della Bruna – Edizione 2014, esprimerà il giudizio di merito; in occasione delle tre giornate, che vedranno la rappresentazione del Presepe Vivente nei Sassi , il Comitato sarà ospite nello stand degli Organizzatori per distribuire materiale divulgativo della “Festa”.

A tutto questo, si aggiunge che il Comitato Esecutivo ha trasmesso a tutte le Associazioni dei Lucani in Italia e nel Mondo una lettera, che si allega in copia integrale, finalizzata a ottenere un aiuto morale e materiale a sostegno delle varie iniziative programmate in un ottica che vede l’Associazione protagonista a sostegno alla candidatura di Matera a Capitale Europea della Cultura.

Tra le iniziative culturali volte a incrementare e tramandare il patrimonio storico-religioso l’Associazione promuove la 1° Edizione del Concorso Letterario POETI in “FESTA”, il cui bando sarà pubblicato a giorni, riservato agli alunni delle classi TERZA, QUARTA e QUINTA delle Scuola Primarie di Matera, che avrà per tema “la Festa della Bruna con gli occhi dei bambini”.

Delle altre iniziative, si darà notizia di volta in volta.

Bando di concorso per il Carro 2014

Bando di Concorso

bando2014CNA e Ass. Maria SS. della Bruna

L’Associazione Maria SS. della Bruna, in collaborazione con la Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola Media Impresa, ha pubblicato il Bando di Concorso per la realizzazione del Carro Trionfale della Bruna.

I progetti per la costruzione de manufatto, dal tema “La Chiesa testimonia la Carità”, dovranno pervenire, o essere depositati, presso gli uffici della CNA, Via B. Croce, 21 di Matera, entro e non oltre le ore 12,00 del 5 Dicembre 2013.

Questo il link per la lettura integrale: BANDO

Michele Cancelliere

I Biglietti Vincenti della 3a lotteria Maria SS. della Bruna

3a Lotteria Maria SS. della Bruna 2013:

 

I premio: serie CN n. 46

II premio: serie HU n. 38

III premio: serie FM n. 49

IV premio: serie AB n. 6

V premio: serie AG n. 49

VI premio: serie BO n. 12

VII premio: serie HC n. 22

VIII premio: serie DD n. 40

IX premio: serie FH n. 13

X premio: serie LO n. 50

XI premio: serie GQ n. 12

XII premio: serie GQ n. 31

Evviva Maria!

P064L’augurio della redazione di www.festadellabruna.it

Sono ore di trepidazione, di emozioni, di festa. Ognuno viva il suo due luglio domani, in comunione con gli altri e nel rispetto della tradizione. Noi di festadellabruna.it cominceremo così all’alba di domani.. «Noi andremo con i nostri bambini e con i nostri vecchi, con i nostri figli e con le nostre figlie; andremo con le nostre greggi e con i nostri armenti, perché dobbiamo celebrare una festa…» (Esodo 10:9)

Evviva Matera, Evviva Maria!!