Gli appuntamenti della settimana 28/05 – 3/06

Il Presidente dell’Associazione Maria SS. della Bruna Mimì Andrisani, il Delegato Arcivescovile don Vincenzo Di Lecce e il Comitato Esecutivo portano a conoscenza delle Autorità, della Stampa e della cittadinanza che il 28 Maggio p.v., alle ore 16.30, nell’auditorium Gervasio, avrà luogo la cerimonia di premiazione degli alunni delle scuole primarie di Matera, che hanno partecipato al concorso letterario “Poeti in Festa” e degli alunni del Liceo Artistico che hanno partecipato al concorso a fumetti “La Festa della Bruna tra storia e leggenda”.

Seguirà il concerto musicale dell’Orchestra Giovanile del Conservatorio, diretta dal M° Demetrio Lepore, che eseguirà musiche di Walt Disney, anticipato dalle ore 20.30 alle ore 19.30.

Il Presidente informa altresì che il 2 Giugno p.v., nella Basilica Cattedrale, nell’ambito della Festa della Bruna tutto l’anno, alle ore 18.30 sarà recitato il Santo Rosario, cui seguirà la celebrazione della Santa Messa. Al termine il Comitato Esecutivo, gli “Angeli del Carro”, i “Pastori dell’Anima” e lo staff dell’Auriga presteranno giuramento all’altare della Madonna della Bruna.

Inoltre, sempre il 2 Giugno, alle ore 17.00, nell’Ex Ospedale San Rocco – Piazza San Giovanni si terrà l’inaugurazione della mostra fotografica “La Festa della Bruna e il Misticismo Copto” di Cristina Garzone mentre alle ore 20.45 la proiezione dell’audiovisivo “Il Cammino della Speranza: Religioni nel Mondo”.

Infine, il 3 Giugno, alle ore 20.30, nell’atrio dell’Ex Ospedale San Rocco – Piazza San Giovanni avrà luogo il concerto musicale “Note di Notte” con Mazara Quintet e le voci di Piero Dotti e Daniela Sornatale.

Mons. Bregantini omaggia la Madonna della Bruna

cattedrale di materaNel VII appuntamento con “La Festa della Bruna tutto l’anno”, la consueta celebrazione eucaristica delle 19.00 è stata presieduta da Mons. Giancarlo Bregantini, Arcivescovo Metropolita di Campobasso e Bojano.

Nel corso dell’omelia, incentrata sul Santo del giorno, Sant’Atanasio, Mons. Bregantini si è soffermato sull’importanza storica della figura del Santo, di come il suo coraggio ed i suoi accurati studi, lo portarono alla difesa della verità durante il concilio di Nicea, con cui si stabilì la sacralità e l’unione sostanziale di Dio Padre e Gesù Cristo, “..stabilendo l’unione di un uomo, il figlio di Dio, con Dio Padre. Fu una vera rivoluzione, visto che a quell’epoca gli uomini erano schiavi!”. E non poco, costò a Sant’Atanasio, la sua verità: subì l’esilio, e finì per essere confinato in Germania, dove pure riuscì ad esportare il monachesimo (nato in Egitto nel III secolo).

Poi un breve passaggio sul martirio di Santo Stefano e la sua richiesta di perdono, infine il bagliore nella conversione di San Paolo. Il filo conduttore dell’omelia è stato dunque la ricerca della verità. Dopo aver ricordato la sua vicinanza a Mons. Ciliberti e la visita nella Città di Matera, Sua Eccellenza ha voluto augurare alla nostra città la rinascita che merita, la sua vittoria è la speranza per il futuro.

Poco più tardi, nel corso delle celebrazioni, ha voluto omaggiare con dell’incenso la Madonna della Bruna, chinandosi ai piedi dell’altare dedicato alla Vergine.

Le celebrazioni si sono concluse introno alle 20.00, con il ringraziamento di Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo che ha ricordato come la visita odierna dell’Arcivescovo Bregantini e di S.E. Carlo Lorefice, Arcivescovo Metropolita di Palermo, siano state le prime e han dato inizio ad una serie di incontri con altri vescovi che si terranno nella settimana precedente il prossimo due Luglio.

Gli straordinari appuntamenti del 2, 5 e 12 Marzo

12 Marzo 2016bisNuovo appuntamento con “Il 2 Luglio tutto l’anno”

L’Associazione Maria SS. della Bruna rende noto alla cittadinanza che il consueto appuntamento del 2 Luglio tutto l’anno, per il mese di Marzo, si terrà Mercoledì 2 presso la Chiesa di San Francesco d’Assisi. Le celebrazioni:

ore 18.30 Santo Rosario

ore 19.00 Santa Messa

5 Marzo 2016Sabato 5 Marzo 2016 – ore 17.00

Finalmente riapre il Duomo. La Cattedrale dell’Arcidiocesi di Matera-Irsina. La nostra Chiesa Madre.

L’apertura alla cittadinanza è avvenuta il 26 e 27 Marzo ed è stata una grande emozione, Sabato 5 invece si officerà il suo ritorno alla funzione religiosa.

A presenziare la riapertura al culto della Basilica CATTEDRALE dedicata a Maria SS. della Bruna sarà il Segretario di Stato Vaticano Card. Pietro Parolin. Nell’occasione si terrà la cerimonia di apertura della Porta della Misericordia della Basilica Cattedrale.

12 Marzo 2016Sabato 12 Marzo – ore 20.00

Presso la sala Levi di Palazzo Lanfranchi si terrà il concerto del Liceo Musicale T. Stigliani di Matera. Parteciperà il Soprano Valentina Dell’Aversana. Direzione del Maestro Angelo Basile.

La cittadinanza è invitata.

Scomparso il Presidente Franco Palumbo

fpScomparso il Presidente Franco Palumbo

 

A pochi giorni dalla scomparsa di Mons. Lionetti, parroco della Cattedrale, è venuto a mancare un’altra importante figura legata alla Festa della Bruna: l’ex Presidente dell’Associazione Maria SS.ma della Bruna, Franco Palumbo.

Franco, presidente del Circolo Culturale La Scaletta, ha da sempre profuso un enorme lavoro come membro del Comitato e, negli ultimi sei anni (dal 2005 al 2010) ha ricoperto il ruolo di Presidente ed organizzatore dei festeggiamenti in onore di Maria SS.ma della Bruna, prima di lasciare l’incarico al Dott. Francesco Loperfido. Resta di lui, un’immagine indelebile, grande appassionato e ricercatore della tradizione materana, uomo umile e profondamente devoto.

Ai suoi familiari, le più sentite condoglianze.

Michele Cancelliere