Il 1 Febbraio verra’ svelato il bozzetto del Carro!

vincenteLa preparazione della Festa della Bruna fa un ulteriore passo avanti.

Sabato 1 febbraio p.v., alle ore 11:30, nel Salone degli Stemmi del Palazzo Arcivescovile, il Comitato Esecutivo dell’Associazione Maria SS. della Bruna presenterà, alla presenza dell’arcivescovo di Matera-Irsina mons. Salvatore Ligorio, il progetto del Carro trionfale Edizione 2014, che sarà realizzato dall’artista-artigiano materano Andrea Sansone, unitamente a quello presentato per la categoria non professionale da Giuseppe Montemurro.

Inoltre, il giorno 2 Febbraio, nell’ambito del programma la “Festa della Bruna tutto l’anno”, sarà celebrata la ricorrenza della “Candelora” con inizio delle funzioni liturgiche, presiedute da S.E. mons. Salvatore Ligorio, alle ore 18:00 nella Chiesa di Santa Chiara e, a seguire, nella Chiesa di San Francesco D’Assisi.

Alle ore 21:00, nel Residence “Le Monacelle” in via Riscatto, si terrà il concerto musicale FLUTE IN PROGRESS con l’orchestra di flauti del Conservatorio E.R. Duni , diretto dal maestro Alessandro Muolo.

Matera, li 25.01.2014

Il Presidente

Dott. Vito Domenico ANDRISANI

Lettera del Presidente Andrisani alla Comunita’ Materana

Carissimi,

spero, innanzitutto, che questa missiva Vi pervenga in un momento di serenità della vostra vita.

Certamente l’emergenza sociale, che ha investito anche la nostra piccola Comunità, è un motivo di ansia e preoccupazione per un mondo in difficoltà, sopratutto per le nuove generazioni.

Sappiamo, però, da ricordi ormai sbiaditi dal tempo, ma ancora vividi nella memoria, che, in questa terra così bella per l’asprezza del suo paesaggio e così struggente per l’altera e dignitosa sobrietà delle generazioni che ci hanno preceduto, vive una gente abituata al sacrificio e alla durezza della vita. Una gente semplice nell’aspetto, ma nobile nel cuore e nell’anima; umile nei comportamenti, ma aristocratica nei sentimenti; silenziosa e austera, ma anche ospitale e generosa.

Su questa eredità, dovranno innestarsi la volontà e la determinazione dei nostri giovani, che si affacciano alla vita con ottimismo e fiducia per attuare una progettualità spesso così difficile da realizzare.Una comunità, la nostra, “naturaliter religiosa”, che si accoglie intorno alla Beata Vergine della Bruna per trovare sollievo alle proprie afflizioni e a cui affidare sogni e speranze per il futuro.

Ed è per questo che l’Associazione Maria SS. della Bruna, richiamandosi a quei valori storici ed etici, che ci sono stati tramandati dai nostri avi, si prefigge di avere un ruolo determinante, non solo per la città di Matera ma anche per i Comuni dell’Arcidiocesi, ponendosi a servizio della comunità nell’intento di apportare fiducia e serenità.

L’obiettivo che si vuole raggiungere con il nostro progetto “CAMMINARE INSIEME” è quello che veda la nostra città protagonista nello scenario internazionale. Da secoli, il “giorno più lungo” della Città dei Sassi è il Due Luglio, che tutti aspettano con ansia e trepidazione, allorché la città è investita da una gioia irrefrenabile, lungamente attesa per tutto l’anno, in cui si susseguono momenti di follia e devozione, luminarie e preghiere, assalti e sacralità. Ed è questa la gioia che noi vorremmo regalare in occasione dei festeggiamenti – Edizione 2014, sia a voi tutti che ai tanti visitatori e turisti entusiasti della nostra “FESTA”.

Siamo sicuri che il nostro programma “VOLARE ALTO” fungerà da volano per imporci agli occhi del mondo, per fede, religiosità e moralità; il nostro impegno è quello di preparare la 625ª edizione dei festeggiamenti ancora più ricca di momenti religiosi, culturali e folkloristici, che possano consentire alla città di Matera di salire sul gradino più alto per fregiarsi del riconoscimento di CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA – ANNO 2019.

Per realizzare tutto questo è necessario la sinergia delle energie e delle intelligenze di tutti; perciò vi saremo grati del vostro apporto di IDEE ed ESPERIENZE; siamo disponibili ad incontrarvi nella nostra sede operativa – Piazza Vittorio Veneto (Palazzo dell’Annunziata), gentilmente concessa dall’Amministrazione Provinciale di Matera, tutti i giorni, nelle ore serali.

A presto, dunque; con gli auguri di Buon Natale e Felice Anno 2014

Mimì ANDRISANI

Comunicato Stampa del 9 Dicembre 2013

Il Carro Trionfale, matera 2019, i Lucani nel Mondo..

iconaL’agenda del Presidente dell’ Associazione Maria SS. della Bruna , Domenico Andrisani, è ricca di appuntamenti. Il Comitato Esecutivo è impegnato a promuovere la “Festa” della Bruna con tante iniziative di grande rilievo.

In data odierna, si terrà l’Assemblea annuale dei Soci; in data 13 Dicembre sarà sottoscritto un protocollo d’intesa con il Comitato Matera 2019 che vedrà l’Associazione diventare PARTNER PRIVILEGIATO per la candidatura della città di Matera a Capitale Europea della Cultura 2019; prima di Natale, la Commissione giudicatrice dei progetti pervenuti per la realizzazione del Carro Trionfale in onore di Maria SS. della Bruna – Edizione 2014, esprimerà il giudizio di merito; in occasione delle tre giornate, che vedranno la rappresentazione del Presepe Vivente nei Sassi , il Comitato sarà ospite nello stand degli Organizzatori per distribuire materiale divulgativo della “Festa”.

A tutto questo, si aggiunge che il Comitato Esecutivo ha trasmesso a tutte le Associazioni dei Lucani in Italia e nel Mondo una lettera, che si allega in copia integrale, finalizzata a ottenere un aiuto morale e materiale a sostegno delle varie iniziative programmate in un ottica che vede l’Associazione protagonista a sostegno alla candidatura di Matera a Capitale Europea della Cultura.

Tra le iniziative culturali volte a incrementare e tramandare il patrimonio storico-religioso l’Associazione promuove la 1° Edizione del Concorso Letterario POETI in “FESTA”, il cui bando sarà pubblicato a giorni, riservato agli alunni delle classi TERZA, QUARTA e QUINTA delle Scuola Primarie di Matera, che avrà per tema “la Festa della Bruna con gli occhi dei bambini”.

Delle altre iniziative, si darà notizia di volta in volta.

Comunicato Stampa del 5 Dicembre 2013

Il Carro Trionfale, le bande, i fuochi e le luminarie..

sbozzetto10Il presidente dell’Associazione Maria SS. della Bruna, Domenico Andrisani,rende noto che, alle ore 12 di mercoledì 5 dicembre, presso la sede del CNA, sono pervenuti due progetti relativi alla costruzione del Carro Trionfale in onore di Maria SS. della Bruna edizione 2014, uno della categoria professionale e l’altro della categoria non professionale.

Detti progetti saranno valutati, a breve, da un’apposita Commissione giudicatrice, cosi come previsto dal bando di concorso del 16 ottobre 2013. Successivamente, come è tradizione, il bozzetto vincitore sarà presentato alla stampa in presenza dell’arcivescovo di Matera-Irsina mons. Salvatore Ligorio.

Il Presidente dell’Associazione e il Comitato Esecutivo sono soddisfatti per il risultato conseguito ricordando che, nella passata edizione, non vennepresentato alcun progetto da parte della categoria professionale e assicurano, sin d’ora, il loro impegno a seguire con assiduità le varie fasi di realizzazione del Carro. Il presidente Andrisani informa, inoltre, che tutti i contratti con le bande musicali sono stati perfezionati e che i complessi bandistici, che si esibiranno durante i festeggiamenti di Maria SS della Bruna 2014, sono i seguenti: Noicattaro (il 30 Giugno), Lizzano (il 1° Luglio), Montescaglioso (2 e 3 Luglio), Matera (il 23 Giugno e 2 Luglio anche accompagnando la Processione dei Pastori, il 6 Luglio e 21 Settembre per i festeggiamenti in onore di S. Eustachio).

Il presidente Andrisani, infine, sulla scorta dei sopralluoghi che alcune rinomate ditte hanno effettuato in città in questi giorni, assicura che le luminarie saranno “ricami di luce” in una maestosa scenografia di colori variopinti e i fuochi pirotecnici saranno spettacolari, decorativi e cromatici ed avranno effetti scenici coinvolgenti.

Infine, comunica che è stata inviata, ad oltre 200 sponsor, una nota di ringraziamento per il prezioso contributo offerto nell’edizione 2013 della Festa e con cui si spera di proseguire con il progetto dell’Associazione “Camminare insieme “ a sostegno delle diverse iniziative che saranno messe in atto nel corso dell’anno 2014. Un appuntamento importante è sabato 7 dicembre, allorché il gruppo Euroband di Altamura allieterà la serata dei materani con esibizione per le vie del centro cittadino dalle ore 17.30 alle ore 20.30 nell’ambito del programma “la Festa della Bruna tutto l’anno”.

Lettera del Presidente Andrisani al Sindaco della Citta’ per il progetto Matera 2019

Le congratulazioni dell’Associazione per il prosieguo del cammino della Citta’ di Matera – candidata a Capitale Europea della Cultura nel 2019

 

????????Egregio Senatore,

sento il dovere, a nome mio personale nonche’ a nome del Comitato Esecutivo, del Consiglio di Amministrazione e di tutti i Soci dell’Associazione, di esprimere le piu’ vive congratulazioni per il grande successo ottenuto a seguito del prosieguo del cammino della nostra Citta’ verso l’ambizioso traguardo di “CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA – ANNO 2019”.

Credo che ogni materano ha provato grande emozione, che si e’ protratta per l’intera giornata del 13 Novembre u.s., nel constatare con quale impegno e con quanta determinazione e’ stata rappresentata la candidatura della città di Matera alla Commissione Europea.

Certamente, sono riaffiorati i valori storici ed etici che contraddistinguono la nostra gente: tenacia e spirito di sacrificio dei nostri avi, abituati al duro lavoro dei campi e della pastorizia, a mangiare pane e sole, a vivere nelle grotte faticosamente scavate nel tufo, sono stati da stimolo, e continueranno ad esserlo, fino al raggiungimento del prestigioso traguardo e della vittoria finale, che deve essere un successo, non solo dei materani, ma anche dell’intera Provincia e della Basilicata tutta.

Il mio pensiero, ma e’ anche quello di tutti i componenti dell’Associazione, va ai capisaldi che consentiranno a Matera di diventare Capitale Europea della Cultura: i SASSI e la “FESTA” in onore di Maria SS. della Bruna, due perle che da secoli hanno consentito alla nostra citta’ di essere conosciuta e apprezzata in Europa e nel mondo diventando Patrimonio dell’umanita’ di cui nei prossimi giorni ricorre il 20° Anniversario. Il mio impegno personale unito a quello dei soci dell’Associazione è teso a dare un segnale significativo alla prossime edizioni della “FESTA”, che non puo’ essere circoscritta in un breve arco temporale, con eventi che spesso si accavallano, ma deve essere estesa a tutto campo, esprimendo soprattutto valori religiosi, culturali ed etici derivanti dalla nostre tradizioni, che sono tuttora sconosciuti a tanti.

Le assicuro che siamo disponibili ad accettare la sfida e, testardi come siamo, pronti a vincerla. Per questo gradiremmo essere considerati interlocutori privilegiati per un progetto di ampio respiro, che veda l’Associazione Maria SS. della Bruna protagonista e organizzatrice di manifestazioni ed eventi folkloristici e culturali, oltre che religiosi a sostegno della candidatura. Nel ringraziarLa per l’attenzione, esprimo, a nome dell’intera Associazione, i piu’ fervidi, sentiti e sinceri auguri di buon e proficuo lavoro nell’interesse della nostra Comunita’.

Matera li, 18 novembre 2013

Il Presidente – Dott. V. Domenico ANDRISANI

Nominato il nuovo Comitato Esecutivo

fotoComitato Esecutivo

Sono quattro i componenti del nuovo comitato esecutivo, nominato in serata ieri, in seguito al c.d.a. appositamente riunitosi in Piazza V. Veneto.

• dott. Bruno Caiella, impiegato in banca; ha già fatto parte del Comitato esecutivo nell’anno 2013 in qualità di tesoriere.

• Francesco Paolo Losito, imprenditore materano, ha espletato con grande professionalità il ruolo di responsabile marketing nell’anno 2012 e quale componente effettivo nel 2013.

• Angelo Linsalata, è un dipendente ASM, già collaboratore nelle scorse edizioni, è l’unica matricola del Comitato esecutivo.

• Giovanni Santantonio, pensionato, già ispettore capo della Polizia di Stato, ha attivamente collaborato con la presidenza Palumbo ed è stato Vicepresidente nel Comitato dal 2011 al 2013.

Michele Cancelliere

Ed. 624: Conclusione dei festeggiamenti!

cherubinoBilancio di festadellabruna.it

Si è conclusa Domenica 7 Luglio, con la deposizione dell’immagine di Maria SS. della Bruna nella Chiesa di San Francesco d’Assisi, la 624a edizione della Festa della Bruna… ed è tempo di bilancio.

Tradizione rispettata, innanzitutto. Lo strappo del Carro è avvenuto lì, dove i materani hanno voluto, in piazza Vittorio Veneto! E’ davvero difficile quantificare la folla festosa che ha accompagnato il 2 Luglio: sin dalle prime luci dell’alba hanno seguito la Processione dei Pastori in diverse migliaia. In serata, durante la traslazione della Sacra Immagine di Maria, con ogni probabilità, si sono superate le 40.000 presenze. Un successo strepitoso. Anche durante i fuochi artificiali, nei vicoli dei rioni Sassi, erano in migliaia a guardare col naso all’insù, stupiti per lo straordinario scintillio creato dai giochi pirotecnici che illuminavano la Murgia Timone. Anche le celebrazioni dell’Ottavario hanno visto una straordinaria partecipazione, quasi non vollessero, i materani, abbandonare i festeggiamenti per la Santa patrona.

La 624a edizione potrà essere sicuramente ricordata per gli eccellenti risultati raggiunti dagli organizzatori. Tante le iniziative messe in atto per migliorare la partecipazione alla Festa ed i ringraziamenti vanno innanzitutto al Comitato Esecutivo ed alla Curia Arcivescovile perchè, pur partendo da una situazione gravemente deficitaria, sono riusciti, insieme, a riportare in positivo il bilancio. Si vuol ricordare poi, il prezioso apporto degli sponsor e la vendita (terminata addirittura alcuni giorni prima dell’estrazione) di tutti i 10.000 biglietti della lotteria. Il grande lavoro dei collaboratori, dell’auriga, dei volontari del soccorso, di tutte le forze di polizia, e di tutti coloro che hanno profuso il loro sforzo per la buona riuscita degli eventi, ha fatto il resto. Grazie.

Certo, anche quest’anno si sono registrate alcune criticità, emerse tra le fila dei Cavalieri di Maria SS. della Bruna e durante la Processione dei Pastori a causa di alcune disposizioni prefettizie. Entrambe però, già latenti da alcuni anni e prontamente ridimensionate grazie al confronto diretto coi vertici del Comitato, della Questura, del Comune e dalla Provincia di Matera! Criticità comunque, davvero poco capaci di ledere la bellissima immagine della Festa.

Grandi apprezzamenti sono stati espressi anche sul manufatto di cartapesta realizzato dalle “Facce da Carro”, il gruppo di ragazzi coadiuvati dall’artista materano Andrea Sansone: significativo è stato il suo abbraccio, dopo i 3 (quest’anno cinque) giri, con il parroco della Cattedrale Don Vincenzo Di Lecce.

Don Vincenzo, cui va un sincero ringraziamento per il suo grande operato, è meritevole anche dell’impegno portato avanti per la rinascita della Confraternita dei Pastori della Bruna, avvenuta quest’anno, dopo più di 50 anni dal suo scioglimento.

Il portale festadellabruna.it è orgoglioso di mostrare i risultati raggiunti in questa edizione: 12.103 visitatori unici per un totale di 44.087 visualizzazioni nei 15 giorni dedicati ai festeggiamenti, di cui 13.121 il 2 Luglio! Numeri importanti, che aiutano a capire quanto sia cresciuta, negli ultimi anni, l’attenzione mediatica nei confronti di questa Festa, anche a livello nazionale! La benedizione impartita da S.E. Mons. Salvatore Ligorio a tutti gli organi di stampa ha connotato questo traguardo.

Personalmente, estendo i ringraziamenti ai miei più stretti collaboratori e alla redazione di TRM Network per la cordialità e la professionalità dimostrata. Peraltro, ci sono ancora tante idee da realizzare, come l’ampliamento dei servizi offerti da questo portale, che verrà presto arricchito dalla traduzione in lingua tedesca curata dalla giovane Sybille Becker.

L’augurio, perciò, è di ritrovarci ancora tutti qui, anche l’anno prossimo, per festeggiare Matera e la sua devozione a Maria. Ancora una volta. Evviva Maria, evviva Matera!

Michele Cancelliere

Evviva Maria!

P064L’augurio della redazione di www.festadellabruna.it

Sono ore di trepidazione, di emozioni, di festa. Ognuno viva il suo due luglio domani, in comunione con gli altri e nel rispetto della tradizione. Noi di festadellabruna.it cominceremo così all’alba di domani.. «Noi andremo con i nostri bambini e con i nostri vecchi, con i nostri figli e con le nostre figlie; andremo con le nostre greggi e con i nostri armenti, perché dobbiamo celebrare una festa…» (Esodo 10:9)

Evviva Matera, Evviva Maria!!

La Festa della Bruna in mostra a Canicattini Bagni (SR)

statuaLa Festa della Bruna al Museo delle Devozioni popolari di Canicattini Bagni

 

Sabato 5 maggio 2012 il presidente dell’Associazione Maria SS della Bruna, Francesco Paolo Loperfido sarà presente al Museo delle Devozioni Popolari di Canicattini Bagni, in provincia di Siracusa, per presentare la festa patronale della città di Matera ad una platea gremita di operatori turistici e delegati di numerose feste patronali di tutta Italia.

Saranno esposti alcuni bozzetti dei carri trionfali e altro materiale riguardante la maggiore festa materana. Infine, saranno proiettati video della Storia della Festa della Bruna ed, in particolare, dell’ultima edizione. La partecipazione a questa Rassegna è motivo di grande soddisfazione e orgoglio per l’Associazione, e per gli stessi materani, in quanto dimostra l’acquisita rilevanza nazionale dell’evento religioso e culturale più importante della città dei Sassi.

L’evento potrà essere seguito in streaming a partire dalle ore 18 sul sito www.festadellabruna.it

Scomparso il Presidente Franco Palumbo

fpScomparso il Presidente Franco Palumbo

 

A pochi giorni dalla scomparsa di Mons. Lionetti, parroco della Cattedrale, è venuto a mancare un’altra importante figura legata alla Festa della Bruna: l’ex Presidente dell’Associazione Maria SS.ma della Bruna, Franco Palumbo.

Franco, presidente del Circolo Culturale La Scaletta, ha da sempre profuso un enorme lavoro come membro del Comitato e, negli ultimi sei anni (dal 2005 al 2010) ha ricoperto il ruolo di Presidente ed organizzatore dei festeggiamenti in onore di Maria SS.ma della Bruna, prima di lasciare l’incarico al Dott. Francesco Loperfido. Resta di lui, un’immagine indelebile, grande appassionato e ricercatore della tradizione materana, uomo umile e profondamente devoto.

Ai suoi familiari, le più sentite condoglianze.

Michele Cancelliere