Al via la “I Festa della Bruna in LIS”

CheLoComunicato Stampa: Al via la “1 festa della Bruna in LIS”

Matera, 22 Giugno 2011 – L’ integrazione dei cittadini sordi finalmente giunge anche per la festa del 2 luglio di Matera. Al via la “1 festa della Bruna in LIS (LINGUA ITALIANA DEI SEGNI)”

La giovane sorda di Salandra (Matera) Giusy Chietera ha organizzato tre giorni (dall’ 1 al 3 luglio 2011) di divertimento aspettando la festa patronale di Matera, Maria Santissima della Bruna del 2 luglio.

Chietera dichiara: “è stato difficile organizzare ma sono sicura che sarà un evento importante per l’integrazione di duce mondi vicini, quello dei sordi e degli udenti che spesso non si conoscono. Speriamo che partecipano tanti amici sordi della Basilicata ma anche di altre regioni d’ Italia. Per questo lavoro devo ringraziare di cuore Maria Anna Flumero, giornalista Udente segnante LIS, per l’impegno e l’amore che dedica alla nostra Cultura. Per la disponibilità il Presidente comitato della Festa della Bruna Francesco Loperfido, lui ci darà la possibilità il 2 sera di avere uno spazio riservato per noi e per le nostre amiche udenti segnanti LIS, anche loro per noi persone speciali.

L’organizzatrice prosegue : “Grazie anche al Sindaco di Matera Salvatore Adduce che insieme al Presidente Loperfido l’1 sera alle ore 19.00 ci incontreranno nella Piazza del Carro Trionfale (Piccianello) per darci il benvenuto e farci visitare il bellissimo carro del 2 luglio. L’ arte della carta pesta e il carro per noi sono davvero novità, siamo curiosi di ammirarlo e fotografarlo da vicino.”.

Emozionata Chietera conclude: “Una festa che noi abbiamo sempre voluto conoscere, capire e vivere con voi udenti. Questa è vera Cultura. Abbiamo incontrato tanta gentilezza anche da parte di due attività materane, per noi il loro aiuto è fondamentale : “Gelida Voglia” in via del Corso ed “HEMINGWAY caffè&cucina” in via Ridola. Finalmente potremo vivere anche noi le vostre emozioni e vivere la fede da vicino.”.

Prenotazioni, informazioni e dubbi: SOLO sms 348-6185772. Scadenza prenotazione: lunedì 27 giugno ore 12.00. Ciascuna persona è responsabile di sè.

Addetto Stampa339-5725772 Udenti-Sordi
Giornalista Maria Anna Flumero

Da oggi parliamo anche giapponese!

japanfestadellabruna.it parla anche giapponese!

Care lettrici e cari lettori, raccogliendo informazioni, materiale cartaceo, fotografico e audiovisivo, da mettere poi a completa disposizione dei visitatori del sito festadellabruna.it, ho notato quante siano le persone incuriosite, devote o in qualche modo legate alla tradizionale Festa della Bruna. La voglia di mantenere traccia degli eventi, dei riti, delle emozioni di coloro che partecipano e contribuiscono ogni anno a questa festa è tale, da spingermi ad ampliare, ancora una volta, i mezzi che questo sito ha per non deludere le aspettative dei numerosi utenti del sito internet.

Nell’anno appena trascorso dall’ultimo 2 Luglio, sono diventati davvero numerosi i visitatori che, anche dall’estero, approdano nel nodo della rete legato alla tradizione materana: abbiamo ricevuto oltre 500.000 visualizzazioni. Hanno parlato di noi, tra i tanti, la grande enciclopedia libera Wikipedia, i giornali come la Repubblica, il Corriere della Sera e il Guardian, il portale delle vacanze Trivago e persino il portale della compagnia aerea British Airways!

Ecco perché, con lo spirito di chi vuole ampliare il palcoscenico turistico della Città oltre che del proprio sito internet, proprio nell’anno in cui il Giappone ha vissuto le catastrofi del terremoto e dello tsunami prima, e della crisi nucleare dopo, ho voluto omaggiare il popolo del Sol Levante con la traduzione dell’intero portale, nella loro lingua. I giapponesi, da sempre attratti dal patrimonio artistico-culturale della Città dei Sassi, potranno d’ora in poi liberare la curiosità che li muove fin qui, tra le stradine dei Sassi, anche per conoscere, rivedere, raccontare e partecipare alla Festa dei Materani.

Dopo averla presentata a tutti gli italiani, abbiamo raccontato la festa in inglese, francese e spagnolo: da quest’anno festadellabruna.it racconterà il giorno più lungo dei materani anche in giapponese, mantenendo una cronaca fedele delle celebrazioni che Matera si appresta a vivere. Ci siamo anche quest’anno, con le foto, i video e la diretta, ancora una volta in modo gratuito e genuino. Ci siamo. Grazie.

C’è aria di festa nella Città dei Sassi!

ariaIl 31 Maggio si è festeggiata la Visitazione. Nella santa messa concelebrata nella Chiesa di San Francesco d’Assisi da S.E. Mons. Salvatore Ligorio, si è voluto ricordare il giorno liturgico in cui è narrata, nelle Sacre Scritture (dal Vangelo di Luca – Lc. I, 39-56), la Visita di Maria a sua cugina Santa Elisabetta, in occasione della nascita di Giovanni battista.

Il 2 Giugno invece, nella Chiesa di San Francesco d’Assisi, si è conclusa la serie di nove appuntamenti del “due Luglio tutto l’anno”, con cui i devoti di Maria rinnovano lo spirito di comunione, il secondo giorno di ogni mese. Alle celebrazioni hanno partecipato i Pastori della Bruna, il Comitato organizzatore dei festeggiamenti, un folto gruppo di Cavalieri di Maria, il Maestro cartapestaio Michelangelo Pentasuglia e l’auriga Belisario Montemurro. Il Parroco della Cattedrale Don Vincenzo di Lecce ha voluto augurare, prima ancora di “dare gloria” ai fedeli, una buona Festa della Bruna: “una festa dello spirito, più che del corpo”, perchè “la Festa sia un momento di comunione che ci vesta del mantello di gioia e non ci scivoli addosso come un evento qualsiasi”.

Ma non è tutto! Sono cominciati gli eventi collaterali che, ogni anno e sempre più, pullulano nei mesi di Giugno e Luglio, e riempiono le Piazze, i campetti sportivi e le sale cinematografiche anche ben prima della Novena e oltre l’Ottava. Tra gli eventi più importanti, vogliamo citare i tanti appuntamenti con lo sport organizzati dal CSI: il torneo di Calcio a 5 (il sito di riferimento è http://matera_basilicata.csi-net.it ), giunto alla sua sedicesima edizione, ed il torneo di volley misto, oltre ai tornei di bocce, di tennistavolo e di basket, organizzati ancora dal CSI di Matera.

Si comincia a respirare aria di Festa nella Città dei Sassi.

Finalmente! Auguri Matera!