Ed. 624: Conclusione dei festeggiamenti!

cherubinoBilancio di festadellabruna.it

Si è conclusa Domenica 7 Luglio, con la deposizione dell’immagine di Maria SS. della Bruna nella Chiesa di San Francesco d’Assisi, la 624a edizione della Festa della Bruna… ed è tempo di bilancio.

Tradizione rispettata, innanzitutto. Lo strappo del Carro è avvenuto lì, dove i materani hanno voluto, in piazza Vittorio Veneto! E’ davvero difficile quantificare la folla festosa che ha accompagnato il 2 Luglio: sin dalle prime luci dell’alba hanno seguito la Processione dei Pastori in diverse migliaia. In serata, durante la traslazione della Sacra Immagine di Maria, con ogni probabilità, si sono superate le 40.000 presenze. Un successo strepitoso. Anche durante i fuochi artificiali, nei vicoli dei rioni Sassi, erano in migliaia a guardare col naso all’insù, stupiti per lo straordinario scintillio creato dai giochi pirotecnici che illuminavano la Murgia Timone. Anche le celebrazioni dell’Ottavario hanno visto una straordinaria partecipazione, quasi non vollessero, i materani, abbandonare i festeggiamenti per la Santa patrona.

La 624a edizione potrà essere sicuramente ricordata per gli eccellenti risultati raggiunti dagli organizzatori. Tante le iniziative messe in atto per migliorare la partecipazione alla Festa ed i ringraziamenti vanno innanzitutto al Comitato Esecutivo ed alla Curia Arcivescovile perchè, pur partendo da una situazione gravemente deficitaria, sono riusciti, insieme, a riportare in positivo il bilancio. Si vuol ricordare poi, il prezioso apporto degli sponsor e la vendita (terminata addirittura alcuni giorni prima dell’estrazione) di tutti i 10.000 biglietti della lotteria. Il grande lavoro dei collaboratori, dell’auriga, dei volontari del soccorso, di tutte le forze di polizia, e di tutti coloro che hanno profuso il loro sforzo per la buona riuscita degli eventi, ha fatto il resto. Grazie.

Certo, anche quest’anno si sono registrate alcune criticità, emerse tra le fila dei Cavalieri di Maria SS. della Bruna e durante la Processione dei Pastori a causa di alcune disposizioni prefettizie. Entrambe però, già latenti da alcuni anni e prontamente ridimensionate grazie al confronto diretto coi vertici del Comitato, della Questura, del Comune e dalla Provincia di Matera! Criticità comunque, davvero poco capaci di ledere la bellissima immagine della Festa.

Grandi apprezzamenti sono stati espressi anche sul manufatto di cartapesta realizzato dalle “Facce da Carro”, il gruppo di ragazzi coadiuvati dall’artista materano Andrea Sansone: significativo è stato il suo abbraccio, dopo i 3 (quest’anno cinque) giri, con il parroco della Cattedrale Don Vincenzo Di Lecce.

Don Vincenzo, cui va un sincero ringraziamento per il suo grande operato, è meritevole anche dell’impegno portato avanti per la rinascita della Confraternita dei Pastori della Bruna, avvenuta quest’anno, dopo più di 50 anni dal suo scioglimento.

Il portale festadellabruna.it è orgoglioso di mostrare i risultati raggiunti in questa edizione: 12.103 visitatori unici per un totale di 44.087 visualizzazioni nei 15 giorni dedicati ai festeggiamenti, di cui 13.121 il 2 Luglio! Numeri importanti, che aiutano a capire quanto sia cresciuta, negli ultimi anni, l’attenzione mediatica nei confronti di questa Festa, anche a livello nazionale! La benedizione impartita da S.E. Mons. Salvatore Ligorio a tutti gli organi di stampa ha connotato questo traguardo.

Personalmente, estendo i ringraziamenti ai miei più stretti collaboratori e alla redazione di TRM Network per la cordialità e la professionalità dimostrata. Peraltro, ci sono ancora tante idee da realizzare, come l’ampliamento dei servizi offerti da questo portale, che verrà presto arricchito dalla traduzione in lingua tedesca curata dalla giovane Sybille Becker.

L’augurio, perciò, è di ritrovarci ancora tutti qui, anche l’anno prossimo, per festeggiare Matera e la sua devozione a Maria. Ancora una volta. Evviva Maria, evviva Matera!

Michele Cancelliere

I Biglietti Vincenti della 3a lotteria Maria SS. della Bruna

3a Lotteria Maria SS. della Bruna 2013:

 

I premio: serie CN n. 46

II premio: serie HU n. 38

III premio: serie FM n. 49

IV premio: serie AB n. 6

V premio: serie AG n. 49

VI premio: serie BO n. 12

VII premio: serie HC n. 22

VIII premio: serie DD n. 40

IX premio: serie FH n. 13

X premio: serie LO n. 50

XI premio: serie GQ n. 12

XII premio: serie GQ n. 31

Entra nel vivo la 624a edizione della Festa

624aEntra nel vivo la 624a edizione della Festa

Cari amici,

anche quest’anno, per la 624a volta, la Citta’ di Matera si prepara ai festeggiamenti in onore della sua Santa patrona Maria SS. della Bruna.

Martedì mattina, nella sede del Comitato, e’ stato presentato alla stampa il programma ufficiale degli eventi in calendario tra il 23 Giugno e l’8 Luglio… e sono davvero tante le novita’!

Nell’elencarli, partiamo da uno dei momenti più importanti della Festa: la vestizione del Generale dei Cavalieri Angelo Raffaele Tataranni, che non si terrà piu’ presso la sua abitazione, ma avverra’ nel Palazzo Lanfranchi, uno fra i luoghi più importanti di Matera.

Altra novita’ sara’ senz’altro la presenza dei tre punti nursery durante la giornata del 2 Luglio. Con due caravan come postazioni mobili ed uno stand in Piazza Vittorio Veneto, sara’ possibile rispondere alle esigenze di mamme e piccini che proprio non vorranno stare lontani dai festeggiamenti.

Il 20 Giugno, invece, ci sarà per la prima volta un quadrangolare Torneo di Calcio amatoriale, a cui parteciperanno le squadre dell’Ass. Cavalieri, della Polizia di Stato, dei Carabinieri e dell’Ass. Maria SS. della Bruna.

E poi ci sono le bande: Citta’ di Matera, Citta’ di Noicattaro, Musica di Insieme Scuola Media “N. Festa”, Citta’ di Grottole, la Bassa Musica Citta’ di Miglionico e, il 25 Giugno alle ore 21.00, si esibira’ la Banda Nazionale della Guardia di Finanza!

Anche gli elementi profani che arricchiscono la Festa sono in fase di organizzazione: si stanno preparando i giochi pirotecnici a cura della ditta Giovanni Padovano (Genzano di Lucania) e della ditta F.lli Liccardo (Mugnano – NA), sono stati legati i primi pali che sorreggeranno le imponenti luminarie della ditta Paulicelli International; si stanno accordando gli spazi per le attrazioni del Luna Park e del mercatino di bancarelle con venditori ambulanti provenienti da tutto il Sud Italia.

L’Associazione “Maria SS. della Bruna”, che il 22 Maggio 2013 ha ricevuto il riconoscimento di Persona Giuridica (n. 43 del registro) dalla Regione Basilicata, e’ un via-vai di gente che organizza, promuove, pubblicizza e incoraggia la Festa. Quest’anno, oltre agli introiti della lotteria, che regalerà 12 strepitosi premi con l’estrazione del 6 Luglio, bisogna piacevolmente sottolineare il grande apporto di imprenditori e privati, materani e non, che hanno sposato la campagna di sponsorizzazione della Festa attuata con largo anticipo e portata ancora avanti: e’ ancora possibile donare il proprio contributo all’Associazione o prenotare la sponsorizzazione sui pali delle luminarie presentandosi nella sede dell’Associazione o contattando il Sig. Francesco Losito al n. 335.7095778.

La lista aggiornata degli sponsor e’ presente sul sito ufficiale www.festadellabruna.it nella pagina ad essi dedicata.

Anche la redazione del sito e’ costantemente all’opera per mantenere aggiornate le pagine di festadellabruna.it, a cui e’ stato collegato il dominio dueluglio.it, registrato dall’Associazione, per permettere, come sempre gratuitamente, di sfogliare tutti i contenuti multimediali inerenti le Celebrazioni in onore di Maria SS. della Bruna. Sono in corso, inoltre, collaborazioni con redattori e giornalisti di testate nazionali per migliorare la visibilita’ di Matera e del suo giorno piu’ lungo, anche su magazine ed altri portali web.

Dunque, il Carro Trionfale della 624a edizione (realizzato dal gruppo di lavoro coordinato da Andrea Sansone) e’ quasi pronto per intraprendere il suo “viaggio”. Non ci resta che festeggiare!

Nello spirito di comunione che ci unisce, nei nostri momenti folkloristici e religiosi, voglio augurare a tutti una Buona Festa. Viva Maria, Viva Matera, Viva i Materani.