Eustachio Santochirico realizzerà il Carro Trionfale del 2020

Il Presidente dell’Associazione Maria SS. della Bruna, Bruno Caiella, porta a conoscenza delle Autorità, della Stampa, dei mass media e della cittadinanza che, oggi 11 Dicembre 2019, si è riunita la Commissione per l’esame e la valutazione dei progetti per la costruzione del Carro Trionfale edizione 2020.

La Commissione, nominata dal Consiglio di Amministrazione del Sodalizio, composta dal dott. Bruno Caiella, dal Delegato Arcivescovile don Vincenzo Di Lecce, dall’avv. Maurizio Sarra e dagli esperti tecnici prof.ssa Marina Alfieri e la prof.ssa Francesca Turco, dopo attenta valutazione, ha stilato la seguente graduatoria di merito:

Per la Categoria NON Professionale:
1° classificato: bozzetto di Paolicelli Maria;
2° classificato: bozzetto di Caiella Maria Grazia e Caiella Valeria;
3° classificato: bozzetto di Ninni Cristina e Cotugno Angela;

Per la Categoria Professionale:
1° classificato: bozzetto di Eustachio Santochirico;
2° classificato: bozzetto di Mario Daddiego;

Al termine dei lavori, la Commissione ha espresso un vivo apprezzamento per la qualità di tutti i progetti presentati, augurando ai concorrenti della Categoria NON Professionale di partecipare in futuro ai Bandi di Concorso per la Categoria Professionale, anche in considerazione dell’esperienza acquisita.

Il Presidente

dott. Bruno CAIELLA

Comunicato Stampa

COMUNICATO STAMPA

Il Presidente dell’Associazione Maria SS. della Bruna, dott. Bruno Caiella, unitamente al Delegato Arcivescovile don Vincenzo Di Lecce e al Comitato Esecutivo, porta a conoscenza delle Autorità, della stampa e della cittadinanza che, a seguito del bando di concorso per la costruzione del Carro Trionfale Anno 2020 indetto il 16.10.2019, entro le ore 12.00 del 2.12.2019 sono pervenuti nella sede operativa dell’Associazione n. 2 (Due) progetti per la Sezione Professionale e n. 3 (Tre) progetti per la Sezione NON professionale.

Il Presidente, particolarmente soddisfatto della partecipazione, assicura che a breve tutti i progetti pervenuti saranno sottoposti all’esame e alla valutazione della Commissione giudicatrice nominata dal Consiglio di Amministrazione del sodalizio.

Si prevede, quindi, che entro la 2^ decade di Dicembre sarà comunicato il nome del costruttore del Carro Trionfale Anno 2020.

 

 

Manifestazione d’Interesse per Fuochi Pirotecnici

AVVISO PUBBLICO

Indagine di mercato per l’individuazione di un’area e/o terreno agricolo, ove eseguire spettacoli pirotecnici in occasione dei festeggiamenti in onore dei SANTI PATRONI (MADONNA DELLA BRUNA e SANT’EUSTACHIO).

Articolo 1 – PREMESSA

L’Ufficio Compatibilità Ambientale della Regione Basilicata, con nota del 07.08.2019, ha confermato la revoca del parere per lo spettacolo pirotecnico del 20.09.2019 in loc. Murgia Timone, ribadendo che è necessario “scegliere altri siti” o fare ricorso a ipotetiche “tecniche innovative”, privando di fatto i cittadini materani ed i tanti turisti, per incomprensibili e pretestuose ragioni, di spettacoli pirotecnici unici al mondo.
Con lettera aperta del 10.08.2019, l’Associazione Maria SS. della Bruna ha chiesto al Sindaco, al Presidente del Consiglio Comunale e ai Consiglieri Comunali, di sottoporre la questione al Consiglio Comunale.
Nelle more dell’esame dell’intera vertenza e delle valutazioni propedeutiche all’adozione delle opportune azioni giudiziarie da intraprendere, secondo le indicazioni che saranno impartite dal Consiglio di Amministrazione che si riunirà a breve, si procede alla emanazione del presente avviso pubblico per indagine di mercato secondo le disposizioni che seguono.

Articolo 2 – AVVISO PUBBLICO

L’Associazione Maria SS. della Bruna, con sede in Matera, Piazza Duomo n.7, indice la presente indagine di mercato finalizzata ad individuare soggetti privati e/o ditte che, preferibilmente, per devozione ai Santi Patroni di Matera, intendono concedere in uso temporaneo al Sodalizio un’area e/o terreno agricolo nella propria disponibilità, onde consentire l’allestimento e l’esecuzione di spettacoli pirotecnici che saranno organizzati in data 2 Luglio, nel successivo Ottavario e 20 Settembre.
Il presente avviso è da intendersi finalizzato alla ricezione di manifestazione d’interesse a scopo esclusivamente esplorativo per favorire la partecipazione e la consultazione del maggior numero di devoti e, pertanto, non è in alcun modo vincolante per l’Associazione con i soggetti che manifesteranno il loro interesse, non trattandosi di avviso di gara o di procedura di gara.

Articolo 3 – OGGETTO DELL’AVVISO

L’area e/o terreno agricolo oggetto del presente avviso deve essere situata nella città di Matera o nelle immediate vicinanze.
L’area e/o il terreno agricolo sarà preferibilmente di forma regolare, libera da vegetazione erbacea, arborea e arbustiva, nonché non interessata da linee elettriche e/o telefoniche, con una estensione minima di circa ha DIECI, raggiungibile tramite una strada di accesso da parte degli addetti ai lavori (personale della ditta pirotecnica, VVFF, Polizia etc).
Il punto centrale dell’area e/o del terreno agricolo dovrà essere distante da eventuali abitazioni, opifici, strade pubbliche, ferrovie, di almeno 250 metri.

La suddetta area e/o terreno agricolo dovrà essere visibile da parte del pubblico che sarà collocato ad una distanza minima di metri 250 e massima di metri 800 dalla postazione ove saranno posizionati gli artifici pirotecnici.

Articolo 4 – REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Sono ammessi a partecipare alla presente indagine di mercato soggetti pubblici e privati, ditte individuali, società, che hanno nella materiale disponibilità l’area e/o il terreno agricolo di cui all’Articolo 3.

Articolo 5 – MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Ciascun interessato potrà far pervenire la propria candidatura con Raccomandata a mano da consegnare nella sede operativa dell’Associazione sita in Matera – Via Alessandro Volta n. 24 o a mezzo P.E.C. indirizzata a: mariassdellabruna@pec.it, utilizzando l’apposito modello disponibile sul sito web www.festadellabruna.it, corredato da copia fotostatica di un documento di riconoscimento del sottoscrittore, entro e non oltre le ore 18.00 del 19.09.2019.
La dichiarazione di manifestazione d’interesse dovrà essere sottoscritta dall’interessato. La responsabilità di ricezione della domanda entro il termine sopraindicato resta a carico del mittente.

Articolo 6 – CRITERI E MODALITA’ DI SELEZIONE DEGLI OPERATORI

L’invito alle fasi successive per l’individuazione dell’area e/o terreno agricolo idoneo sarà inoltrato a coloro che avranno presentato idonea richiesta di manifestazione di interesse alla selezione.

Articolo 7 – PRIVACY

Ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice di Protezione dei Dati Personali” e successive modificazioni, si informa che gli stessi saranno trattati al solo fine di procedere all’espletamento della presente indagine di mercato e non verranno comunicati, né diffusi a terzi. Con il semplice invio della propria domanda, l’interessato esprime, pertanto, assenso al loro trattamento.

Articolo 8 – PUBBLICAZIONE

Il presente avviso sarà pubblicato sul sito web dell’Associazione www.festadellabruna.it, inviato alle Autorità, agli Organi di Stampa ed alle Associazioni di categoria degli imprenditori agricoli.

Articolo 9 – CONTATTI

Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al numero 331.2163331.

Matera, 26 Agosto 2019 Il Presidente

Dott. Vito Domenico ANDRISANI

Modello (formato .docx)

Diretta TV satellitare e Safety Plan del 2 Luglio 2019

Anche quest’anno la Festa della Bruna verrà trasmessa via satellite sulle coordinate:
SATELLITE AM44 11 gradi ovest
– Polarizzazione Orizzontale –
Downlink Frequency 11144.00 MHz
Modulation DVB-S2 8PSK 5/6 FEC

* * * * *

Per garantire, nella serata del 2 Luglio, la pubblica sicurezza delle circa 31.000 persone (capienza ammissibile) presenti, è stato messo a punto il Safety Plan dell’evento.

La gestione delle emergenze che possono verificarsi nell’area della Festa saranno coordinate dal centro operativo allestito presso la Questura di Matera che agirà secondo quanto disposto nel piano di Security.

L’accesso del pubblico alle aree di svolgimento della festa avverrà dai seguenti cinque varchi di ingresso:

Via XX settembre (Ingresso 1) – Via S. Biagio (Ingresso 2) – Gradoni Lombardi (Ingresso 3) – Via Ridola (Ingresso 4) – Via Scotellaro (Ingresso 5)

Il deflusso avverrà invece attraverso le 23 uscite: Via Roma, Via XX Settembre, Via San Biagio, Gradoni Lombardi, Gradoni Duomo, Via Riscatto, Via San Potito, Salita Castelvecchio, Gradoni Municipio, Via Ridola, Via Scotellaro, Via La Vista, Gradoni Mercato Ortofrutticolo, Via Ascanio Persio, Via De Blasiis, Gradoni Ipogei, Vico Commercio, Vico Lombardi, Via Spartivento, Gradoni Sant’Antonio, Arco del Sedile, Vico San Giuseppe, Vico Giummella.2019

    1. Zona transennata e varchi di accesso / uscita per la sera del 2 Luglio 2019

2. Presìdi di soccorso sanitario e antincendio – Festa della Bruna – 2 Luglio 2019

Tutta la giornata del 2 Luglio sarà coperta da postazioni fisse e mobili di soccorso:

  • SAP 1: a piedi davanti al carro alle spalle del clero (dalle 17:00 alle 24:00);
  • SAP 2: a piedi davanti alle autorità (dalle 17:00 alle 24:00);
  • SAP 3: (dalle 18:00 alle 24:00), gazebo “Tripoli” piazza V. Veneto;
  • SAP 4: infermeria in piazza Duomo (dalle 17:00 alle 23:00) con automedica;
  • VICTOR 1: ORE 17:00 – 24:00 in via Istria – Via Protospata – Via Lucana – Via A. Persio;
  • VICTOR 2: via Lavista (dalle 18:00 alle 24:00);
  • VICTOR 3: via Scotellaro (dalle 19:00 alle 24:00);
  • VICTOR 4: via Roma (dalle 18:00 alle 24:00);
  • VICTOR 5***: via Ridola (dalle 18: 00 alle 24:00);
  • VICTOR 6: in processione dalle ore 11:00 alle 13:30;
  • VICTOR 7: in processione dei pastori dalle ore 05:30 alle 09:30.

 

Info e Utilità – Modello di domanda PASS

Il Presidente dell’Associazione Maria SS. della Bruna, Mimì Andrisani, porta a conoscenza che, a partire dalla data odierna, i Fotografi, i Giornalisti e gli Operatori di Ripresa possono avanzare richiesta di accredito (Pass) per accedere in Piazza Duomo il 2 Luglio 2019, utilizzando il modello disponibile sul sito internet www.festadellabruna.it.

Le richieste dovranno pervenire, unitamente alla prescritta documentazione, nella sede dell’Associazione Maria SS. della Bruna sita in Matera – Via Alessandro Volta n. 24, anche a mezzo mail all’indirizzo associazionedellabruna@hotmail.it, tassativamente e improrogabilmente entro e non oltre le ore 19.00 di Sabato 8 Giugno 2019.

Non saranno prese in considerazione le richieste incomplete e quelle pervenute in data successiva a detto termine.

Si prevede che, per motivi di sicurezza, il numero degli accrediti che saranno eventualmente rilasciati nel corrente anno secondo le disposizioni dell’Autorità di Pubblica Sicurezza sarà drasticamente ridotto rispetto all’anno 2018.

Si precisa che il Pass è utile soltanto per accedere da Piazza Vittorio Veneto a Piazza Duomo per la Processione serale del 2 Luglio e che lo stesso perde di validità per il ritorno da Piazza Duomo a Piazza Vittorio Veneto; pertanto, i possessori dovranno obbligatoriamente seguire il manufatto e non precederlo.

I pass potranno essere ritirati esclusivamente i giorni 29 e 30 Giugno p.v. dalle ore 18.00 alle ore 20.00 dalla sede operativa dell’Associazione Maria SS. della Bruna – Piazza Vittorio Veneto (Palazzo dell’Annunziata).

Modello di Domanda Pass Giornalisti-Fotografi-Operatori di Ripresa (.pdf)

Biglietti vincenti – VIII Lotteria Maria SS. della Bruna

Davanti ad una piazza gremita, si è conclusa, ieri sera in piazza San Francesco d’Assisi, l’VIII Lotteria Maria SS. della Bruna.

Dopo i saluti del Presidente Mimì Andrisani e della delegata comunale Mariateresa Vena, sono state estratte le 26 matrici vincenti degli altrettanti premi minori. Alle 21, l’estrazione più attesa dei premi maggiori, conclusasi con l’estrazione del tagliando HB17, vincitore del primo premio: una Ford Ka+ Black and White.

Anche quest’anno, tutti i 10.300 i biglietti sono stati venduti! Un altro successo di cui l’Associazione e la Città intera devono essere orgogliosi.

Di seguito i tre elenchi con le liste dei premi minori (i 24 estratti il 17 Giugno e i 26 estratti il 7 Luglio) e maggiori.

La Vigilia della Festa della Bruna

E’ il giorno della Vigilia della Festa della Bruna. Come da programma, il Comitato Esecutivo dell’Associazione Maria SS. della Bruna si è riunito con le Autorità Civili e Militari e con i Sindaci dei Comuni dell’Arcidiocesi per incamminarsi verso piazza Vittorio Veneto, dove è stato reso omaggio ai Caduti della Grande Guerra. Sulle note del Concerto musicale Città di San Giorgio Jonico e guidati da un drappello dei Cavalieri di Maria SS. della Bruna, il corteo ha raggiunto la Basilica Cattedrale per l’incontro con Monsignor Pino Caiazzo, Arcivescovo della diocesi di Matera-Irsina. E’ stato quindi offerto l’omaggio floreale alla Santa Patrona da parte del Sindaco di Matera Raffaello De Ruggieri. Tra le Autorità presenti, il Prefetto di Matera Antonella Bellomo, il presidente della Provincia di Matera Francesco De Giacomo, i consiglieri regionali Spada e Cifarelli, alcuni consiglieri comunali e provinciali e i rappresentanti istituzionali di Grassano, Montescaglioso, Pisticci, Craco, Bernalda e Pomarico.

Quindi, l’omelia improntata da S.E. Mons. Caiazzo alle Autorità dell’Arcidiocesi, in cui è stato rimarcato che “..ogni festa civile e religiosa è importante per le persone e per il territorio..” ed il significato che la nostra Festa assume: “..uno dei significati che si attribuiscono alla Madonna della Bruna è Madonna della difesa!”. Per cui è necessario invocarla a difesa dei più deboli e ritrovarsi comunità con sentimenti di solidarietà, carità e fraternità, cercando una città più a misura d’uomo e sconfiggendo populismi e campanilismi. Non bisogna, invece, “…svendere la Festa in cambio di fumo e illusioni. Questo è il tempo in cui si richiede di operare in nome della libertà, impegnati a favore di una terra che chiede solo di essere amata, custodita, valorizzata e disintossicata”. E quindi, ha continuato don Pino, come Chiesa “…abbiamo il compito di non escludere nessuno, mentre è compito della Politica aiutare la Città rendendola più abitabile e costruendo rapporti umani… siamo invitati tutti a restituire quei sogni ai giovani che oggi restano nella nostra terra! Costruiamo ponti che permettano esperienze fuori, ma creiamo le condizioni affinché i giovani ritornino.” Per cui, bisognerebbe “eliminare la parola rassegnazione dal vocabolario” e, parafrasando una canzone di Jovanotti “…chiudiamo alla paura ed apriamo al coraggio!”. Nella speranza che la Madonna della Difesa ci difenda dalle ansie, ricordiamoci che la nostra è Terra di Pace: “…non permettiamo che infiltrazioni mafiose e malavitose rovinino questa terra. “E’ giunto il momento di fare meno discorsi demagogici e fini a se stessi e respingere questi tentativi intimidatori da parte di chi vuole rovinare questo splendido territorio”. Poi, un accenno ad alcuni fatti di cronaca e ancora un’esortazione al mondo delle istituzioni “…troppi giovani sulla Basentana stanno versando il loro sangue, i drammi umani devono dilatare il nostro cuore e creare o portare avanti progetti per il miglioramento dei servizi” e “…non possiamo non vedere le criticità presenti nella Valle del Basento e sottovalutare lo stato di inquinamento del territorio. No ad allarmismi ingiustificati ma si arrivi al monitoraggio ed al controllo della salute del territorio.” E infine, ripassando alcuni versi del Vagelo di oggi: “Talita kum, Matera! Rialzati, Matera! Torna a gioire come quando si era nei vicinati e, seppur nella miseria, si gioiva e si faceva Festa. Rialzati Montescaglioso, dopo il grave episodio di cronaca dei giorni scorsi.”

Al termine della celebrazione eucaristica, le autorità e le associazioni di sono nuovamente radunate in PIazza Duomo ed il corteo si è rimesso in marcia verso il palazzo municipale, sfilando davanti ad alcuni dei Cavalieri della Bruna che, in sella ai propri amici a quattro zampe e al suono del trombettiere, hanno salutato il Comitato Esecutivo, le autorità e le associazioni presenti.

Infine, lo spettacolo delle batterie sul piazzale antistante il Palazzo di Città, a cura della ditta Chiarappa di San Severo (FG).

A domani, Matera. Buona Festa della Bruna!

Mappa, Safety Plan e Informazioni utili sulla giornata del 2 Luglio 2018

Di seguito, vengono forniti alcuni numeri e informazioni utili sulla giornata del 2 Luglio 2018.

3 i maxi schermi posizionati (nella mappa indicati come LedWall)

  • nei pressi dell’ingresso della Villa Comunale
  • in Piazza San Francesco
  • in Piazza Vittorio Veneto nei pressi degli Ipogei

1 segnale satellitare internazionale (FREQUENZA: 11.144,00 – POL. ORIZZONTALE – SR=4,5 – FEC=3/4 – MPEG 4:2:0 – QPSK DVB-S)

30.000 sono le presenze ammesse in Piazza Vittorio Veneto

5 gli ingressi consentiti per l’accesso in Piazza Vittorio Veneto:

  • Via XX Settembre (spigolo Palazzo del Governo)
  • Via San Biagio (innesto Piazza V. Veneto)
  • Gradoni Lombardi (ingresso in Piazza V. Veneto)
  • Via Ridola (angolo Via del Corso – Piazza S. Francesco)
  • Via Rocco Scotellaro (angolo Via Lucana)

23 i varchi presidiati per l’interdizione veicolare, controlli d’ingresso e uscita dalle aree di maggior concentrazione

2 le tipologie di transenne con cui verrà delimitato il percorso durante la sfilata serale

  • New Jersey lungo il tragitto del Carro Trionfale
  • Antipanico nel tratto finale / Piazza Vittorio Veneto

150 gli steward che affiancheranno il personale della Polizia Locale per il rispetto delle barriere stradali e per i controlli ai varchi

80 i Cavalieri di Maria SS. della Bruna ammessi alla Sfilata di cui 16 sono quelli che scorteranno il Carro fino alla sua distruzione

22 i Collaboratori dell’Auriga per la gestione degli 8 muli che traineranno il Carro durante la Sfilata serale

64 gli Angeli del Carro e 10 i Pastori dell’Anima che difenderanno il Carro Trionfale per evitare un assalto anticipato

34 i Pastori dell’Anima che apriranno la strada alla processione del Quadro dei Pastori e conterranno il pubblico oltre le transenne durante le batterie durante la Processione dei Pastori

5 le postazioni mobili per il primo soccorso:

  • Via Luigi Lavista (alle spalle della Fontana Ferdinandea) – 2 ambulanze e 2 squadre a piedi
  • Via Rocco Scotellaro (angolo Via del Corso) – 1 ambulanza ed 1 squadra a piedi
  • Via Ascanio Persio – 1 ambulanza ed 1 squadra a piedi
  • Via Roma (angolo Via XX Settembre) – 1 ambulanza ed 1 squadra a piedi
  • Via Ridola (angolo piazza San Francesco) – 1 ambulanza ed 1 squadra a piedi

4 le postazioni fisse per il primo soccorso:

  • Piazza Vittorio Veneto (nei pressi del Bar Tripoli)
  • Piazza Vittorio Veneto (nei pressi del Banco di Napoli)
  • Piazza Vittorio Veneto (Scalinata di Santa Lucia)
  • Piazza Duomo (innesto Via Duomo)

Le corse dell’azienda di trasporto urbano Miccolis: CORSE_Miccolis_02072018